Legno tenero o legno duro? La giusta impostazione del limitatore di profondità

Il imitatore di profondità è una parte del dente della catena. Determina quanto profondamente il dente va a penetrare il legno durante il taglio e quanto legno asporta al passaggio. Per una prestazione ottimale la distanza del limitatore di profondità deve quindi essere impostata correttamente. Vi spieghiamo a cosa fare

160125_STIHL_Blog_Rundfeile_EindringtiefeSchneidezahn-1-768x494

attenzione. Il limitatore di profondità determina quanto profondamente il dente va a penetrare il legno durante il taglio

Cos’è la distanza del limitatore di profondità?

Con distanza del limitatore di profondità si intende la distanza fra il filo anteriore del tetto del dente e il filo superiore del limitatore. Maggiore è la distanza, maggiore è la quantità di legno asportata dal dente.160125_STIHL_Blog_Rundfeile_Tiefenbegrenzerabstand-1-768x494

Con distanza del limitatore di profondità si intende la distanza fra il filo anteriore del tetto del dente e il filo superiore del limitatore.

La distanza del limitatore di profondità si riduce affilando i taglienti. Questo avviene perché il tagliente viene accorciato durante l’affilatura, e vista la sua forma (più sottile e piatta posteriormente) ne risulta anche appiattito.

Per ottenere la massima qualità di taglio, anche il limitatore di profondità deve quindi essere controllato ed eventualmente regolato ad ogni affilatura.

Adattate il limitatore di profondità secondo la tipologia del legno

Ogni tipologia di legno si comporta in modo diverso durante il taglio. Regolando correttamente il limitatore di profondità, potete facilitare il lavoro della vostra motosega.

Con il legno duro la resistenza durante il taglio sarà maggiore rispetto al legno tenero. Per tagliare il legno duro, quindi, la distanza del limitatore di profondità non dovrebbe essere troppo grande, per fare in modo che i denti della catena ad ogni taglio piallino solo una piccola quantità di legno alla volta. Quando il limitatore di profondità viene limato troppo e la distanza diventa eccessiva, aumenta il rischio di contraccolpo, diminuisce la prestazione, la catena tende a singhiozzare e potrebbe danneggiarsi il sistema anti-vibrazione, nonché la motosega stessa.

I criteri nella scelta della distanza del limitatore di profondità sono determinati dal passo della catena. Dalla seguente tabella potete stabilire la distanza del limitatore di profondità nell’utilizzo con il legno duro.Artboard 7 Copy

Limatura del limitatore di profondità

Per limare il limitatore di profondità con un’angolatura corretta, troverete un riferimento marcato sullo stesso limitatore di profondità. La limatura del limitatore di profondità deve essere svolta parallelamente a questo riferimento. Per la limatura usiamo una lima piatta. Le lime tonde non sono adatte in questo caso!160125_STIHL_Blog_Rundfeile_Service-undVerschleißmarkierungen-1-768x494

Numero 3 = riferimento di assistenza alla limatura del limitatore di profondità

È necessaria molta esperienza per affilare una catena a mano, e determinare “manualmente” l’angolo corretto è praticamente impossibile. Per questo normalmente si ricorre a lime speciali. Per il controllo e la limatura del limitatore di profondità, esiste una apposita dima STIHL. La dima va appoggiata sulla catena. Se il limitatore di profondità supera l’altezza della dima, deve essere riaggiustato.160125_STIHL_Blog_Rundfeile_Tiefenbegrenzerlehre-768x494

Posizionamento della dima

Una guida alla regolazione del limitatore di profondità è consultabile nella nostra brochure Come affilare le catene STIHL (PDF, 10 MB).

Tutti i prodotti STIHL menzionati in questo articolo sono disponibili presso il vostro rivenditore STIHL.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *