STIHL incontra i ragazzi di AICG presso la Fondazione Minoprio

Mercoledì 20 giugno 2018 si è tenuto presso la Fondazione Minoprio, da anni ormai partner tecnico di STIHL, un summit dedicato ai prodotti a batteria. All’incontro hanno partecipato ragazzi provenienti da tutta la penisola, dipendenti e titolari di garden center.

L’evento è stato possibile grazie alla collaborazione di STIHL con AICG. Da oltre un anno infatti STIHL è socio sostenitore della associazione centri giardinaggio. AICG raggruppa al suo interno oltre 100 garden tra i più importanti d’Italia.

Garden Fondazione Minoprio

Garden Fondazione Minoprio

 

I temi del meeting sono stati molti, a partire dall’ampia gamma di prodotti STIHL, dalla differenza delle tre tipologie di prodotti offerti, nello specifico Lithium-Ion a batteria integrata, dedicata prevalentemente a privati hobbisti, Lithium-Ion Compact, dedicata sempre a privati ma più esigenti e con giardini più ampi, infine la Lithium-Ion Pro, pensata per i professionisti del verde, fino a toccare temi più delicati e intensi come la strategia di prodotto. Non è mancata un’attenzione ai destinatari dei prodotti a batteria STIHL, al ruolo del cliente finale nella scelta d’acquisto e all’importanza di capire le sue esigenze e consigliare sempre il prodotto più idoneo. L’incontro tenutosi a Vertemate con Minoprio è stato anche occasione per presentare alcune novità di prodotto, prima fra tutti l’introduzione di una centralina di irrigazione (centralina GCI 100) che va a sommarsi all’ampia gamma di prodotti a marchio STIHL.

Corso sui prodotti a batteria STIHL

Corso sui prodotti a batteria STIHL

Un incontro che si inserisce perfettamente nel progetto di formazione al quale STIHL tiene molto e continua a investire tempo e risorse. L’introduzione della batteria è una rivoluzione del settore, finora governato da motore a scoppio. La necessità di riconoscere il segno dei tempi e adattarsi al cambiamento delle esigenze del cliente ha condotto l’azienda tedesca a prestare particolare attenzione a questo importante settore e continuare a investire in ricerca e sviluppo.

Fondazione Minoprio

Fondazione Minoprio

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *