Alta pressione: pressofusione di magnesio da STIHL

 

I componenti in leghe di magnesio hanno sempre giocato un ruolo fondamentale in molte motoseghe ed elettroutensili STIHL. Per garantire un elevato standard qualitativo a lungo termine, nel 1971 STIHL ha aperto un impianto di pressofusione di magnesio. Ciò non è avvenuto molto tempo prima che i produttori leader nei settori dell’industria automobilistica e elettrotecnica si affidassero anche alla precisione della pressofusione “made by STIHL”. Il lavoro di qualità che effettuiamo nella regione di Eifel in Germania ha nel frattempo affermato la sua reputazione in altri settori. I nuovi clienti includono produttori di e-bike e aziende del settore della tecnologia medicale. Utilizzano i nostri prodotti per una serie di ragioni: il magnesio è estremamente stabile, pesa circa un terzo in meno dell’alluminio, è quasi infinitamente riciclabile e dispone di ottime proprietà di fusione.

 

Fondata 46 anni fa, la fabbrica di Prüm-Weinsheim, nella regione di Eifel in Germania, ha oggi più di 600 dipendenti altamente motivati ​​ed è uno dei più grandi e più moderni impianti per la pressofusione di magnesio in Europa. Tutti i suoi processi, procedure e metodi di collaudo sono certificati e registrati. Lo stabilimento, di 25.000 metri quadrati, è composto da impianti di produzione, magazzini e uffici.

Dall’ideazione al prodotto finale – STIHL offre una gamma completa di processi per componenti di magnesio da un’unica fonte.

 

Come materiale da costruzione, il magnesio è un “campione nascosto” del XXI secolo. È estremamente stabile, con caratteristiche di lavorazione meccanica eccezionali, nonché una lunga durata dello stampo –  e sono solo alcune delle proprietà che spiegano l’inarrestabile ascesa di questo materiale leggero. Le leghe di magnesio per pressofusione consentono inoltre di produrre componenti di basso peso con costi di produzione competitivi. Altri vantaggi comprendono eccellente lavorabilità, buon assottigliamento e proprietà di schermatura.

Anche le normative attuali che conferiscono al produttore la responsabilità del riciclaggio dei prodotti e della salvaguardia delle risorse naturali hanno contribuito all’importanza del magnesio: STIHL non solo acquista magnesio, ma fonde componenti esausti in magnesio e materiali riciclati in nuove materie prime secondarie. La purezza dei materiali è garantita dall’identificazione di tutti i componenti della fusione con un codice materiale.

 

Tutto da un’unica fonte

Per garantire pienamente la qualità dei nostri prodotti, noi di STIHL produciamo tutto da noi stessi. Siamo convinti che le aziende che forniscono processi completi da un’unica fonte mantengono, in ogni fase, il pieno controllo sulla qualità.

Le immagini seguenti mostrano esattamente ciò che accade nella nostra fonderia ad alta tecnologia di Prüm-Weinsheim.

Ogni progetto inizia con la progettazione di un componente adatto per la pressofusione.

Specialisti nei settori della progettazione ingegneristica, della produzione e della garanzia di qualità lavorano in stretta collaborazione con i clienti fin dalle primissime fasi di un progetto. Garantiscono che i componenti siano progettati per essere adatti alla pressofusione e garantire metodi di produzione efficienti ed economici. Vengono sottoposti a test approfonditi utilizzando simulazioni a computer.

Una ricetta per il successo: sono stati prodotti più di 700 utensili.

 

In STIHL la precisione è la regola. Prima che un componente in magnesio venga fuso, le squadre interne di gestione dello stampaggio attrezzano la macchina da pressofusione con lo stampo e applicano i componenti elettronici e idraulici. Gli stampi necessari sono realizzati a mano secondo specifiche precise dall’officina interna addetta alla produzione degli stampi.

L’uso esclusivo di acciaio inox da utensili per lavorazione a caldo di massimo livello garantisce costantemente un’elevata qualità. I nostri produttori di stampi rifiniscono a mano i contorni degli utensili da pressofusione.

Oltre 4.500 tonnellate di magnesio vengono fuse ogni anno dalla nostra fonderia interna.                                        

Il processo di fusione produce un suono sibilante, barre di magnesio vengono accatastate ed è a caldo, perché il magnesio fonde solo a temperature superiori ai 650° C.

 

Con una capacità di fusione di circa 6.000 tonnellate all’anno, STIHL è uno dei produttori più efficienti di prodotti in magnesio pressofuso in Europa. L’impianto dispone anche di una propria linea di verniciatura a polvere.

Il termine “Industria 4.0” viene utilizzato abitualmente da parecchio tempo in Prüm-Weinsheim: macchine da pressofusione automatiche producono componenti in magnesio 24 ore su 24. L’impressionante flotta di macchinari della fonderia è costituita da 21 macchine – la più grande con una forza di serraggio di 900 tonnellate. L’impianto di pressofusione produce ogni anno più di 26 milioni di componenti.

La verniciatura a polvere crea un aspetto perfetto e garantisce ai prodotti la migliore protezione possibile.

Parti di motore non verniciate attendono la fase successiva della produzione – la verniciatura a polvere – sui ganci. Il trattamento superficiale può essere applicato in qualsiasi colore e offre una protezione ottimale.

L’equipaggiamento con una grande varietà di utensili, consente di eseguire numerosi passaggi in successione diretta con una singola presa.

 

Successivamente, le parti pressofuse passano alla lavorazione. Vengono lavorate a secco o a umido, a seconda delle specifiche.

Le fusioni vengono preassemblate o assemblate pronte per l’installazione.

 

Viene garantita la massima cura: l’assemblaggio parziale o completo dei prodotti in magnesio comporta sia passaggi automatizzati che manuali. Le parti pressofuse vengono controllate con attenzione.

Dai magazzini situati in tutto il mondo: i prodotti pressofusi vengono spediti in 

 

La fase finale del processo in Prüm-Weinsheim è la spedizione della merce da parte del dipartimento logistico interno. Circa 26 milioni di componenti lasciano la fabbrica ogni anno – compresi i componenti per prodotti STIHL come decespugliatori, motori universali per soffiatori e copripignone per motoseghe.

Infine, quando raggiungono la loro destinazione, le parti vengono assemblate nei prodotti finiti.

 

 

Infine le parti in magnesio vengono assemblate nei prodotti finiti nei siti di produzione STIHL in tutto il mondo.

 

 

Per saperne di più sul magnesio come materiale o sull’impianto di pressofusione di Prüm-Weinsheim, informazioni dettagliate sono disponibili al seguente indirizzo